DOPPLER PER L'AUSCULTAZIONE DEL BATTITO FETALE ANGELSOUNDS

Codice Articolo: DP29485
Marca: AngelSounds

DP29485.jpg
clicca sulle immagini per visualizzarle nel dettaglio
DP29485-2.jpg
Super offerta!
Listino: € 69,00 + Iva 22% (€ 84,18 Iva incl.)
Offerta: € 49,29 + Iva 22% (€ 60,13 Iva incl.)

Prodotto

fai click e scegli...
Prodotto
Condividi:  

Aggiungi ai preferiti
Accedi o Registrati per aggiungere questo prodotto al tuo profilo! Potrai ritrovarlo ogni volta che vorrai senza doverlo cercare di nuovo!

Descrizione:

Cuore di Bimbo AngelSounds è il Doppler Fetale di alta qualità approvato dall'AOGOI, l'Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani, e disponibile ad un prezzo decisamente accessibile; AngelSounds è prodotto da una compagnia specializzata nella produzione di dopplers professionali per uso medico.

AngelSounds ti permette di ascoltare i suoni prodotti dal tuo bambino nei suoi movimenti, singhiozzi, calcetti e soprattutto del suo cuore. AngelSounds sfrutta l'effetto Doppler ad ultrasuoni a potenza estremamente bassa; non è un semplice microfono che amplificherebbe di tutto.

Questa sofisticata tecnologia ti permette di ascoltare in maniera inconfondibile il battito del cuore del tuo bambino che non potrai confondere con il tuo.

Il battito del cuore del feto è molto più veloce del tuo poiché ha una frequenza di 140-170 battiti al minuto ed assomiglia al rumore di un cavallo al galoppo.

AngelSounds è fornito di gel conduttivo da applicare nella zona di posizionamento dell'apparato; è possibile usare acqua piuttosto che gel conduttivo pur essendo consigliabile adottare il gel per la sua capacità di migliorare la sensibilità dell'effetto Doppler.

Le funzioni:
1) Ascoltare l'affascinante suono del battito cardiaco, dei calcetti e dei movimenti del feto
2) Controllare il numero dei battiti cardiaci del feto, da poter confrontare col tuo dottore
3) Registrare il suo battito cardiaco; è un tesoro indimenticabile
4) Registrare il battito cardiaco della madre e farlo riascoltare al bambino dopo la nascita. E' un ottimo calmante.
5) Tenere sotto controllo quei pazienti che soffrono di cuore.

Come funziona il Doppler?
Il Doppler invia segnali ad alta frequenza (ultrasuoni = frequenze non udibili) e riceve segnali riflessi (udibili) contenenti informazioni elaborate. La tecnica è la stessa usata nelle ecografie, ma nel nostro caso, le potenze in gioco sono estremamente basse dato che utilizziamo solo le informazioni audio e non quelle video. Queste onde (segnali) riflesse contengono informazioni che ci permettono di sentire diversi rumori provenienti dall’utero tra cui il battito cardiaco del feto.

È sicuro il Doppler?
I nostri Dopplers usano la stessa tecnologia dei Dopplers usati dalle ostetriche e dai medici durante i vari controlli in gravidanza. I Dopplers vengono utilizzati nel mondo da oltre 30 anni ed hanno un incredibile record di sicurezza. Circa 5 milioni di dopplers sono in uso ogni giorno e nessun effetto indesiderato è mai stato riscontrato né sul feto né sulla mamma.

I nostri Dopplers non sono da confondere con gli ecografi ad ultrasuoni che mostrano anche le immagini del vostro bambino.

I nostri Dopplers utilizzano ultrasuoni a potenza estremamente bassa ed è per questo che funzionano con una semplice batteria per uso domestico.

Alcuni consigli pratici:
1) Il modo più semplice per familiarizzare con la ricerca del battito del feto è portare con sé il proprio Doppler durante una delle visite dal ginecologo o dall’ostetrica, affinché loro possano darvi alcuni suggerimenti su come cercarlo.
2) Una vescica piena può facilitare l’ascolto, soprattutto nei primi stadi di gravidanza.
3) Prima di utilizzare Angelsounds potrebbe essere di aiuto mangiare qualcosa di dolce, anche solo una caramella zuccherina.
4) Il Doppler va mosso lentamente e dopo ogni spostamento ci si deve fermare per alcuni secondi per avere un buon segnale riflesso.
5) Dato che il feto è in movimento e spesso non si trova nella stessa posizione, a distanza di poco tempo potrebbe essere necessaria una nuova ricerca. Non farsi prendere dal panico nel caso non si riuscisse a cogliere il battito del cuore del feto immediatamente.
6) Certi giorni può essere più facile sentirlo e in altri meno perché a volte si nascondono.
7) Il Doppler è inteso per uso domestico e per piacere personale. Non sostituisce in nessun modo il ruolo del vostro medico.

Per registrare:
Per registrare il battito cardiaco è sufficiente collegare il cavetto in dotazione, da un lato ad una qualsiasi delle due prese di AngelSounds e dall’altro al registratore o all’ingresso audio del computer. Allo stesso modo è possibile registrare il battito cardiaco della madre che, se fatto ascoltare al bambino dopo la nascita, avrà su di lui uno straordinario effetto calmante. Con AngelSounds si può ascoltare il battito cardiaco del feto anche a partire dalla dodicesima settimana.
Anche se è da considerarsi “molto presto” alcune future mamme ci sono riuscite, tuttavia il “non sentire” non deve assolutamente preoccupare poiché il periodo ideale, per cominciare a sentirlo, è intorno alla 14ª/15ª settimana.

Per ascoltare:
1) Per ottenere dei buoni risultati si raccomanda di posizionarsi in un ambiente molto silenzioso
2) Aprire lo sportellino sotto l’AngelSounds, sfilare la batteria da 9 volt in dotazione, togliere la pellicola protettiva, collegarla alla clips e riporla nel suo vano. Chiudere lo sportellino.
3) Inserire la cuffia in dotazione in una qualsiasi delle due apposite prese.
4) Si può utilizzare anche una seconda cuffia, di quelle standard.
5) Mettere abbondante gel al centro del pube, piuttosto in basso. Si salirà successivamente col passare delle settimane.
6) Posizionare l’AngelSounds (acceso o spento) sopra il gel.
7) Accenderlo e mettere il volume al massimo ruotando la rotellina in senso orario. Attendere una decina di secondi e iniziare l’ascolto.
8) Nel caso si sentisse solamente un fruscio spostare l’AngelSounds lentamente a sinistra di 2 cm alla volta e fermarsi ad ascoltare per dieci secondi dopo ogni spostamento.
9) Ripetere l’operazione al centro e poi a destra, sempre molto piano, fermandosi ogni volta ad ascoltare per dieci secondi fino a che, trovando la posizione del feto, si riesce a sentire il battito cardiaco.

Non confondere il tuo battito con quello del feto. Il suo batte molto più veloce del tuo; sembra un galoppo. Il cuore del feto ha tra i 120 e i 160 battiti al minuto ma c'è da considerare che il battito non è sempre costante e varia a seconda del momento della giornata, dalla quantità di movimenti, e dipende anche dallo stato d'animo della mamma. Regolare il volume per il migliore ascolto.

Caratteristiche Tecniche:

NSIS:709472
CND:Z12080103