Pedana posturografica / stabilometrica BALANCE VERTIGOMED

Codice Articolo: ANVSP400P
Marca: VERTIGO

VERTIGOMED.jpg
clicca sulle immagini per visualizzarle nel dettaglio
Spedizione Gratuita
Listino: € 4.600,00 + Iva 22% (€ 5.612,00 Iva incl.)
Offerta: € 3.600,00 + Iva 22% (€ 4.392,00 Iva incl.)

Prodotto

fai click e scegli...
Prodotto
Condividi:  

Aggiungi ai preferiti
Accedi o Registrati per aggiungere questo prodotto al tuo profilo! Potrai ritrovarlo ogni volta che vorrai senza doverlo cercare di nuovo!

Supervalutiamo la tua pedana stabilometrica di qualsiasi tipo !: Per farvi apprezzare le straordinarie caratteristiche della Pedana BALANCE VERTIGOMED, siamo pronti a valutare la vostra vecchia attrezzatura 600,00 euro !
Se avete una Pedana da sostituire, pagherete solo 3.000,00 euro + Iva la nuova pedana BALANCE VERTIGOMED.

Descrizione:

La pedana Posturografica BALANCE VERTIGOMED, rappresenta il prodotto piu’ evoluto e tecnologicamente avanzato nel campo della Posturografica Statica.

La sua semplicita’ d’uso, il design essenziale e il software di gestione sono la sintesi della nostra capacita’ di progettazione e sviluppo.

Il professionista con semplici passi puo’ eseguire un test completo dell’equilibrio (Test of Balance) in meno di cinque minuti oggettivando lo stato posturale del paziente.



LA POSTUROGRAFIA:

La posturografia, letteralmente significa rappresentazione grafica della postura.

Il programma V-CAPTURE registra e calcola parametri quantitativi del COP e ne mostra graficamente l’andamento nel tempo.

Entrambe le tecniche di analisi (Grafica e numerica) sono utili nell’individuare atteggiamenti posturali tipici di una patologia.

- Statokinesiograma SSKG [mm^2]: L’area entro cui si muove, relativamente agli assi X e Y,la proiezione a terra del centro di gravità. In tal modo è possibile calcolare i valori di superficie(S), misurata calcolando l’area dell’ellisse di confidenza entro cui si trova il 90% dei punti registrati durante la prova (Ellisse tracciato in nero).
- Stabilogramma LSKG [mm]: Lo spostamento del centro di gravità in funzione del tempo, visualizzando separate la componente X (oscillazioni sul piano laterale) e la componente Y (oscillazioni sul piano sagittale). Concettualmente esprime lo srotolamento del gomitolo nel tempo.
- Modulo dello stabilogramma [mm] esprime la distanza percorsa in ogni istante di campionamento (Grafico Gomitolo).
- Spettro di frequenza delle oscillazioni : Il grafico nel dominio della frequenza ottenuto matematicamente mediante la trasformata rapida di Fourier (FFT). E’ ottenuto dal gomitolo elaborato precedentemente. Come si puo’ osservare dal grafico: componenti in frequenza, le ampiezze maggiori nei pazienti non patologici sono tra 0 e 0,5 Hz. L’oscillazione tipica e’ a 0.2Hz. L’analisi in frequenza tramite FFT rappresentata graficamente l’energia per ciascuna oscillazione fondamentale (o banda di frequenza) dello stabilogramma.

Dall’elaborazione di tali parametri si possono ricavare informazioni relative all’atteggiamento posturale del paziente esaminato.
In particolare dal rapporto dei valori di superficie o di lunghezza dello statokinesiogramma ad occhi chiusi/aperti si può calcolare un quoziente di Romberg stabilometrico.

- Quoziente di Romberg: Superficie SKG ad Occhi Chiusi / Superficie SKG ad Occhi Aperti x 100 per ciascuno dei test di interferenza.
- Lunghezza / Superficie (LSF): Rapporto tra la lunghezza SKG e la superficie SKG; Fornisce una valutazione sull’energia spesa per mantenere l’equilibrio posturale.
- CP Carico posturale percentuale DX / SX e antero-posteriore, esprime la simmetria posturale del paziente.

La principale funzione di un sistema posturografico statico e’ quella di analizzare la strategia utilizzata dal soggetto per mantenere la stabilita’ statica in posizione eretta.Il secondo impiego e’ quello di quantificare il contributo delle varie componenti del sistema posturale mediante prove cosidette sensibilizzanti, che modificano la condizione base mediante stimolazioni o soppressioni visive, propriocettive, vestibolari ecc.Esempi di condizioni di TEST SENSIBILIZZATE:

- Retroflessione del capo (Interferenza Cervicale).
- Appoggio su basi morbide (Riduzione della propriocezione plantare).
- Solette propriocettive (Aumento della propriocezione plantare).
- Deglutizione,Svincolo occlusale con cotone,Bite (Occlusione , ATM).
- Visione Stabilizzata / Visione soppressa ( Contributo dell’input visivo).

Il protocollo di test e’ parametrizzabile in base al gruppo di esami, in modo che risulti automatico il passaggio da un esame all’altro. La posizione dei piedi sulla base di appoggio e’ archiviabile.I limiti della posturografia statica come esame unico a se stante, vengono superati da semplici interventi sulla percezione sensoriale del paziente.

L’occlusione dentale svolge un ruolo fondamentale nella corretta postura del corpo. I disturbi posturali di origine stomatognatica possono presentare una sintomatologia varia. Qualora la procedura clinica faccia sospettare una dislocazione mandibolare in occlusione abituale, causante disturbi gnato-posturali, è necessario riabilitare il paziente il più rapidamente possibile.



La pedana BALANCE VERTIGOMED è comprensiva di:
Manuale d'uso
Imballo
CD con installazione dei software : V-CAPTURE, V-ELLISSE, BIOFEEDBACK.

Ulteriori informazioni nei seguenti allegati
file 443.4KB    FLYER_balance.pdf